Proprietà salutari ed utilizzo.

Per via interna il verbasco ha proprietà emollienti ed espettoranti. Infatti è un ottimo rimedio per tutte le patologie caratterizzate da una abbondante secrezione mucosa. Dal punto di vista farmacologico, il glucoside più attivo contenuto nel verbasco è il verbascoside. Esso esercita la sua azione non solo fluidificando le secrezioni, ma riducendo i fenomeni infiammatori a livello delle vie respiratorie superiori ed inferiori.
Questa azione probabilmente è dovuta, non solo ai glucosidi, ma alla componente flavonide, così come l´azione bechica (calmante della tasse).
Nel verbasco assieme ai flavonoidi si possono isolare esperidina, mucillagini con marcati effetti emollienti, saponine e, negli olii essenziali, una serie di composti terpenici non ancora ben caratterizzati chimicamente. Per uso esterno il verbasco ha proprietà vulnerarie e sfiammanti a livello delle emorroidi.

Indicazioni

Combatte le bronchiti, ma particolarmente utile risulta come espettorante. Il Verbasco è un coadiuvante tradizionale per: Tosse, Faringiti, Tracheiti Bronchiti di varia natura compreso le bronchiti asmatiformi e per tutte le affezioni delle vie respiratorie a lenta risoluzione. Il cataplasma delle foglie trova impiego per geloni ed emorroidi. Utile anche come oleolito per combattere le verruche ed otiti

Controindicazioni

Nessuna in particolare